Efferato delitto a Pinetamare, ucciso a sprangate nella sua abitazione

Efferato delitto a Pinetamare, ucciso a sprangate nella sua abitazione

La vittima è il ghanese Kofi Robert. Sconosciuto il movente. Non si esclude un regolamento di conti per droga HINTERLAND – Efferato


La vittima è il ghanese Kofi Robert. Sconosciuto il movente. Non si esclude un regolamento di conti per droga

HINTERLAND – Efferato delitto nella notte a Pinetamare, località Ischitella, tra Lago Patria e la Provincia di Caserta. Nei pressi di un abitazione di via Cilea, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Mondragone e quelli della locale stazione hanno rinvenuto il corpo senza vita del cittadino ganese Kofi Robert all’interno di un’abitazione.

Dai primi accertamenti sanitari effettuati dal medico legale è stato possibile ricondurre  la causa del decesso a “trauma cranico” provocato  da colpi inferti  con  un corpo contundente. I rilievi tecnici eseguiti dai carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Caserta hanno permesso di rinvenire e sequestrare l’arma del delitto: uno dei supporti in metallo di un letto. La salma è stata trasportata presso l’Istituto di Medicina Legale Caserta per il successivo esame autoptico.

Sono in corso indagini al fine di identificare l’autore dell’efferato delitto. Probabilmente si tratta del compagno di abitazione della vittima. Non si conoscono i moventi. Ma non si esclude si possa trattare di un regolamento di conti nel mondo della droga o di un litigio finito male.