Furto al Liceo Kant, banditi via con 25 computer. Danni per 10 mila euro

Furto al Liceo Kant, banditi via con 25 computer. Danni per 10 mila euro

Sul posto sono accorsi i Carabinieri e la Scientifica. Sono al vaglio i nastri della videosorveglianza MELITO –  E’ stato colpito il


Sul posto sono accorsi i Carabinieri e la Scientifica. Sono al vaglio i nastri della videosorveglianza

MELITO –  E’ stato colpito il plesso liceale di via Papa Giovanni XXIII. L’episodio intorno alle 3:30 nella notte tra sabato e domenica. Ignoti si sono introdotti nell’istituto Scientifico e Linguistico Kant scavalcando un muro del cortile e scassinando un’aula al piano terra, utilizzata come entrata. In seguito sono stati rubati 24 pc nell’aula multimediale posto al piano superiore. Furto anche alla dalla presidenza a cui è stato sottratto un portatile, custodito in una cassaforte che è stata forzata. Rubati anche due notebook ed anche i soldi dai distributori di cibi e bevande.

I ladri hanno, inoltre, cercato di forzare la porta della segreteria senza alcun successo. I danni ammontano a circa 10 mila euro. Ad essere avvisati dell’intrusione è stato il direttore amministrativo della scuola grazie al suono dell’allarme che è risultato manomesso dai ladri. Sul posto i carabinieri della locale tenenza e la Polizia Scientifica che hanno acquisito i nastri della videosorveglianza. “Siamo dispiaciuti dall’accaduto ma ripartiremo. Questo è un danno educativo enorme” ha dichiarato il preside Vincenzo Spina.