Giugliano, emanato il bando di gara per l’affidamento dello Chalet di piazza Gramsci

Giugliano, emanato il bando di gara per l’affidamento dello Chalet di piazza Gramsci

Il futuro assegnatario dovrà svolgere anche attività di presidio e di animazione socio culturale della piazza GIUGLIANO – Emanato il bando di


Il futuro assegnatario dovrà svolgere anche attività di presidio e di animazione socio culturale della piazza

GIUGLIANO – Emanato il bando di gara per l’affidamento dello Chalet di piazza Gramschi. Lo storico locale, sorto negli anni 60 nel cuore della città, resterà – come si legge nel bando pubblicato sul sito del Comune – un bar, ma l’aggiudicatario dovrà svolgere anche un’attività di presidio e animazione socio culturale della piazza pena la rescissione del contratto.

Il futuro assegnatario dovrà insomma organizzare almeno 10 iniziative all’anno rivolte alle famiglie e ai bambini, 5 iniziative per i giovani e gli adolescenti e almeno 2 iniziative a carattere culturale. L’affidatario inoltre non potrà installare all’interno del locale apparecchi automatici, semiautomatici ed elettronici per il gioco d’azzardo. La gestione del locale avrà la durata di 6 anni e, alla scadenza del contratto, potrà eventualmente essere rinnovata soltanto per altri 6 mesi. Per accedere al bando di gara è necessario non essere debitori nei confronti del Comune di Giugliano, non aver riportato condanne pensali per reati commessi in stato di ubriachezza o sotto l’effetto di stupefacenti e di essere in regola con la legislazione antimafia.

La data di scadenza per partecipare al bando di gara è fissata per il 14 novembre. Il Comune di Giugliano, inoltre, effettuerà prima dell’assegnazione, alcuni lavori di manutenzione straordinaria dell’immobile e procederà all’accatastamento dell’unità immobiliare e al rilascio del certificato di agibilità.

APRI IL BANDO:

bando chalet piazza gramsci