Incidente rotonda Auchan, è morto il passeggero della Punto. Aveva 43 anni

Incidente rotonda Auchan, è morto il passeggero della Punto. Aveva 43 anni

Si chiamava Giulio Capocotta. Lavorava come cuoco nello stesso locale in cui ha trovato la morte Gianfranco Pietracciuolo. Il decesso è avvenuto


Si chiamava Giulio Capocotta. Lavorava come cuoco nello stesso locale in cui ha trovato la morte Gianfranco Pietracciuolo. Il decesso è avvenuto al Cardarelli

GIUGLIANO – Non ce l’ha fatta Giulio Capocotta, il passeggero che viaggiava insieme a Gianfranco Pietracciuolo al momento dell’incidente sulla rotonda Auchan domenica notte. L’uomo, 43 anni, è morto nel reparto di rianimazione dell’ospedale Cardarelli di Napoli poche ore fa dopo che i medici l’avevano tenuto in coma farmacologico nella speranza che il trauma cranico venisse riassorbito. Così non è stato.

La città di Qualiano perde dunque un altro concittadino nello medesima tragedia stradale in cui è deceduto Pietracciuolo, il pizzaiolo 38enne morto sul colpo (LEGGI ). Giulio Capocotta, per gli amici “Giuliano”, abitava in Via Aniello Palumbo, nei pressi della villa comunale. Lavorava insieme a Gianfranco nel ristorante in Via San Nullo, “La Dolce Vita”, come cuoco addetto alle cucine. Dopo l’incidente ha lottato per 30 ore tra la vita e la morte fino al decesso.