Mugnano, tagli all’orario per l’utilizzo dell’aula consiliare. Manca il personale

Mugnano, tagli all’orario per l’utilizzo dell’aula consiliare. Manca il personale

Lo spazio pubblico potrà essere utilizzato 3 volte di mattina e 2 di pomeriggio MUGNANO – La revisione della spesa si abbatte


Lo spazio pubblico potrà essere utilizzato 3 volte di mattina e 2 di pomeriggio

MUGNANO – La revisione della spesa si abbatte anche sullo spazio pubblico per antonomasia. Secondo la delibera del commissario prefettizio Claudio Vaccaro, l’aula consiliare avrà gli stessi orari del Municipio. Ecco la motivazone: “Per la mancanza di personale addetto, non è più possibile garantire l’apertura, chiusura e controllo dell’aula consiliare al di fuori dei giorni ed orari di apertura degli uffic comunali”.

Nessun pericolo per il consiglio comunale che al ritorno della politica si convocherà normalmente. Le restrizioni determineranno un nuovo orario d’utilizzo: dalle 9 alle 13,30 per lunedì, mercoledì e venerdì. Dalle 15 alle 17 nei giorni di martedì e giovedì. Il provvedimento commissariale rappresenterà una privazione per cittadini, associazione e partiti. Negli anni lo spazio è stato utilizzato per incontri, convegni ed eventi. Viene meno l’ennesimo spazio pubblico utile per il confronto.