Raid di camorra nei vicoli di Napoli, ferito un 27enne di Giugliano

Raid di camorra nei vicoli di Napoli, ferito un 27enne di Giugliano

La vittima, con diversi precedenti, ha riportato una lieve ferita al torace GIUGLIANO – Molto probabilmente si tratta di un regolamento di conti

@Armando Di Nardo

La vittima, con diversi precedenti, ha riportato una lieve ferita al torace

GIUGLIANO – Molto probabilmente si tratta di un regolamento di conti nell’ambito della criminalità organizzata. Il fatto è accaduto la scorsa notte in vico lungo Pontecorvo, ai Quartieri Spagnoli di Napoli.

Un 27enne di Giugliano, ritenuto affiliato al clan Terracciano,  è stato raggiungo da una raffica di proiettili fatti esplodere da due persone a piedi mentre si trovava a bordo della sua auto. La vittima ha precedenti per rapina, estorsione ed associazione mafiosa.

E’ stato lui stesso poi a recarsi al vicino ospedale Pellegrini dove gli è stata diagnosticata una ferita superficiale al torace con 7 giorni di prognosi. Danneggiata anche una fiancata dell’automobile sulla quale si trovava durante l’agguato.

A terra la Polizia scientifica ha recuperato cinque bossoli calibro 9 “Luger” e quattro calibro 7.65. Danneggiata anche un altra auto che si trovava parcheggiata nelle vicinanze del luogo dell’agguato