Terrore in via Cumana, assaltano la Gioielleria Paciolla e fuggono sui tetti

Terrore in via Cumana, assaltano la Gioielleria Paciolla e fuggono sui tetti

Colpo grosso in pieno centro a Giugliano. Quattro banditi armati di pistola e con volto coperto hanno svaligiato il negozio e si


Colpo grosso in pieno centro a Giugliano. Quattro banditi armati di pistola e con volto coperto hanno svaligiato il negozio e si sono dileguati subito dopo. Sotto shock la madre del titolare

GIUGLIANO – Erano circa le 10 quando quattro rapinatori a volto coperto hanno assaltato la Gioielleria Paciolla in via Cumana. Sono sbucati dalle fogne dopo aver percorso un cunicolo sotterraneo. Una volta all’interno dell’esercizio commerciale, armati di pistola, hanno svaligiato la gioielleria per poi uscire dall’ingresso principale, entrare probabilmente in un palazzo abbandonato ubicato sull’altro lato della strada e fuggire sui tetti. Al momento del colpo, nel negozio era presenta la madre della titolare, una signora anziana che di fronte ai rapinatori non ha opposto resistenza. “Ho deciso di chiudere – ha dichiarato la proprietaria – è la terza rapina in poco tempo. Non ne posso più. Tre anni fa ci rapinarono e i ladri fuggirono sempre nello stesso punto. Chiedemmo al Comune di intervenire sull’accesso alla proprietà privata di fronte, ma non ci hanno ascoltato”.

Non ci sono feriti e non ci sono stati colpi di pistola. I rapinatori hanno agito indisturbati. Sul posto sono accorsi gli agenti di Polizia guidati dal Vicequestore Pasquale Trocino. Secondo le prime ricostruzioni, il colpo è stato preparato da giorni nei minimi dettagli e all’esterno del negozio erano presenti dei complici che hanno agevolato il percorso di fuga. Non è ancora stata fornita una stima della refurtiva. Portati via contanti e gioielli di valore. Portato via anche dell’oro da cassetti nascosti. Ai fini delle indagini sarà decisiva l’acquisizione delle immagini di videosorveglianza. Sul posto anche la Scientifica.

GUARDA LA FOTOGALLERY: