Travolto dai debiti: 70enne tenta il suicidio accoltellandosi all’addome

Travolto dai debiti: 70enne tenta il suicidio accoltellandosi all’addome

Provvidenziale l’intervento degli agenti di polizia del commissariato di Giugliano. L’uomo è ora ricoverato all’ospedale San Giuliano  GIUGLIANO – Pressato dai debiti,


Provvidenziale l’intervento degli agenti di polizia del commissariato di Giugliano. L’uomo è ora ricoverato all’ospedale San Giuliano 

GIUGLIANO – Pressato dai debiti, tenta il suicidio ferendosi all’addome con una lama all’interno della sua abitazione: salvato dall’intervento degli agenti di polizia del commissariato di Giugliano e dal 118.

Protagonista della triste storia un uomo 70 anni, divorziato e residente in via circumvallazione esterna. Ad allertare la polizia i vicini, allarmatisi per le urla provenienti dalla casa del 70enne.

Giunti sul posto, le forze dell’ordine sequestrano un coltello da cucina con una lama di 10 centimetri utilizzato per compiere il folle gesto. L’uomo, trasportato dai sanitari all’ospedale San Giuliano di via Basile,  giudicato dai medici fuori pericolo,  sarà dimesso presumibilmente nel giro di un paio di settimane.