Allarme rapine: in azione la “banda dell’Alfa 147”. La denuncia del bar Montella

Allarme rapine: in azione la “banda dell’Alfa 147”. La denuncia del bar Montella

I rapinatori che stanno terrorizzando Giugliano sarebbero un unico gruppo feroce ed organizzato. Qualche giorno fa colpita anche la caffetteria sulla circumvallazione


I rapinatori che stanno terrorizzando Giugliano sarebbero un unico gruppo feroce ed organizzato. Qualche giorno fa colpita anche la caffetteria sulla circumvallazione esterna, il titolare:”Sono sempre gli stessi”

GIUGLIANO – Ci sarebbe un’unica regia dietro i colpi che stanno terrorizzando i commercianti nelle ultime settimane. La dinamica è quasi sempre la stessa: entrano armati e colpiscono senza pietà i malcapitati, anche se non oppongono resistenza, vedi i colpi al Tabacchi di via Santa Rita ed al Bar Flute. (LEGGI)

caffetteria montellaDalle denunce alle forze dell’ordine, emerge infatti un importante dettaglio. Gli autori della maggior parte delle rapine agirebbero in 4 e si aggirerebbero a bordo di un Alfa Romeo “147”.

 A denunciarlo è Gennaro Montella, titolare dell’omonimo bar sulla circumvallazione, che 10 giorni fa ha subito anch’egli un colpo ed ora ha deciso di denunciare la situazione di terrore al nostro giornale.

“Ne erano in 4, armati di spranghe e chiavi inglesi ed avevano un accento slavo – afferma il titolare del Bar Montella – Hanno preso l’incasso della giornata (2mila euro, ndr) ed hanno preso a schiaffi il barista senza alcun motivo”.

“Viviamo in una situazione di terrore – aggiunge Gennaro Montella – occorre più presenza delle forze dell’ordine. Pare che li abbiano già identificati, gli agenti mi hanno confermato che sono sempre gli stessi. Non mi spiego – conclude – perché non li abbiano ancora arrestati”.

Il problema principale degli investigatori pare essere il fatto che i rapinatori agiscono sempre a volto coperto. Ma dopo i dettagli forniti dai commercianti assaliti non si escludono a breve risvolti importanti nelle indagini.