Auto rubata a Nizza, ritrovata in un deposito di auto rubate sulla Domitiana. Denunciate due persone

Auto rubata a Nizza, ritrovata in un deposito di auto rubate sulla Domitiana. Denunciate due persone

A rilevare la presenza della vettura una società di sicurezza francese. L’operazione condotta dagli uomini del commissariato di Giugliano  GIUGLIANO – Auto


A rilevare la presenza della vettura una società di sicurezza francese. L’operazione condotta dagli uomini del commissariato di Giugliano

 GIUGLIANO – Auto rubata lo scorso mercoledì a Nizza. Ritrovata in un garage di macchine rubate in via Domitiana.

I fatti. Due giorni fa un’auto, una Mercedes Classe C, viene rubata in Costa Azzurra, nella città di Nizza. Successivamente al commissariato di polizia di Giugliano arriva una telefonata di una società francese che, attraverso il Gps installato nell’auto, rileva come la Mercedes fosse segnalata in un deposito in via Domitiana. Giunti sul posto, gli agenti di polizia, guidati dal primo dirigente Pasquale Trocino, notano un garage semiaperto dove è custodita la vettura con il motore ancora caldo, segno che aveva appena sostenuto un lungo viaggio.

Il figlio del proprietario dello stabile, un uomo di 40 anni, visibilmente imbarazzato, non riesce a dare spiegazioni convincenti alla polizia che, da una successiva perquisizione, nota tre motori di vetture di lusso e pezzi di auto di varia natura pronti ad essere immesso sul mercato nero.
A seguito dei controlli, sono stati denunciati sia il 40enne che suo padre, 61 anni con l’accusa di ricettazione di auto rubate.