Giugliano “restart”, domani la città scende in piazza contro l’inceneritore

Giugliano “restart”, domani la città scende in piazza contro l’inceneritore

Il corteo partirà alle 18 e sfilerà da Piazza Matteotti. Cittadini in strada anche per Veronica Carandente, altra vittima della Terra dei


Il corteo partirà alle 18 e sfilerà da Piazza Matteotti. Cittadini in strada anche per Veronica Carandente, altra vittima della Terra dei Fuochi. La redazione de Il Meridiano News seguirà l’evento in diretta

GIUGLIANO – Tutto pronto per la manifestazione #werestart di domani contro l’inceneritore. Prevista una massiccia partecipazione di giuglianesi e cittadini dell’hinterland per il corteo che si muoverà lungo le strade del centro.

La città di Giugliano torna in piazza dopo la grande mobilitazione del 27 settembre 2013 contro la Terra dei Fuochi (LEGGI ). Da allora sono state varate leggi, decreti, inasprite le misure contro i reati ambientali, ma i roghi tossici non sono diminuti e la minaccia dell’inceneritore in un territorio già devastato dall’ecomafie è avvertito da tutta la cittadinanza. “Dopo un anno siamo ancora qui a cercare di scongiurare lo scempio – si legge nel comunicato del movimento “Giovani Giuglianesi”, promotori della protesta – Gli inceneritori sono fabbriche di veleni e dove ci sono queste strutture c’è corruzione”.

veronica carandenteL’evento è particolarmente sentito anche per la recente scomparsa di Veronica Carandente, la giovane 27enne morta per tumore. Amici e parenti scenderanno in piazza per ricordarla e portare simbolicamente la testimonianza dell’ennesima vittima della Terra dei Fuochi (LEGGI)

La partenza del corteo è prevista per domani pomeriggio alle 18. Si partirà da piazza Matteotti, poi i manifestanti attraverseranno via Licoda, via Dante Alighieri, via F.lli Maristi, via Di Vittorio, via A.M. Pirozzi e via Palumbo passando poi per piazza Gramsci e ritornando quindi al punto di partenza. La redazione de Il Meridiano News seguirà in diretta la manifestazione attraverso il suo portale e la sua fan page di Facebook.