Giugliano, sarà un Natale di musica e teatro. Previsto il capodanno in piazza Gramsci

Giugliano, sarà un Natale di musica e teatro. Previsto il capodanno in piazza Gramsci

Quest’anno ci sarà più attenzione per la fascia costiera ed i fondi comunali non dovrebbero superare i 40mila euro. Giovedì la scaletta


Quest’anno ci sarà più attenzione per la fascia costiera ed i fondi comunali non dovrebbero superare i 40mila euro. Giovedì la scaletta ufficiale

GIUGLIANO – Sarà un Natale all’insegna della musica e del teatro, la riscoperta della cultura come punto d’aggregazione. Si sono riunite stamani infatti alla biblioteca comunale le associazioni del territorio per organizzare il calendario degli eventi previsti per le festività natalizie.

associazioni-eventi-nataleBen 27 realtà  cittadine (in foto), tra comitati ed associazioni, hanno presentato alcune proposte da sottoporre alla commissione straordinaria. Il Meridiano News può fornirvi delle anticipazioni.

Quest’anno ci sarà più attenzione per la troppo spesso dimenticata fascia costiera ed un evento speciale per chiudere l’anno in bellezza: il capodanno in piazza Gramsci. A piazza Matteotti, invece, ci sarà un evento dedicato alla tammurriata ed alla tarantella giuglianese.

Il tutto è ancora da definire ma la stagione concertistica, data la carenza di strutture pubbliche e di un vero e proprio teatro, dovrebbe coinvolgere quattro chiese: Santa Sofia, San Giovanni, San Massimiliano Kolbe e San Luca. Per altri eventi alcune associazioni metteranno a disposizione anche delle strutture private.

I fondi messi a disposizione dalle casse comunali, causa spending review, non dovrebbero superare i 40mila euro e molte associazioni, dunque, hanno già annunciato di autotassarsi pur di gestire nel miglior dei modi gli eventi di animazione sociale.

Nella giornata di giovedì la scaletta stilata quest’oggi verrà presentata ai commissari prefettizi, i quali la valuteranno e firmeranno la relativa delibera mettendo così in moto tutta la macchina organizzativa.