Giugliano, tempi lunghi per i lavori al De Cristofaro e Liternum. Consegna forse nel 2015

Giugliano, tempi lunghi per i lavori al De Cristofaro e Liternum. Consegna forse nel 2015

Stamani incontro al Comune tra commissione straordinaria ed una delegazione di cittadini. Giombini: “Avvieremo le pratiche ma i lavori termineranno l’anno prossimo”


Stamani incontro al Comune tra commissione straordinaria ed una delegazione di cittadini. Giombini: “Avvieremo le pratiche ma i lavori termineranno l’anno prossimo”

GIUGLIANO – Si dovrà aspettare ancora parecchio per il restyling degli stadi “De Cristofaro” e “Liternum”. È quanto emerge da un incontro voluto dall’associazione “Giugliano Bene Comune” tenutosi stamani alla presenza dei commissari Giombini e Colucci, i quali hanno ricevuto una delegazione di cittadini.

Al centro della discussione, appunto, ci sono stati i due impianti sportivi di Giugliano. Giombini ha fatto sapere che l’attuale commissione straordinaria avvierà le pratiche per la riqualificazione ma, data la lungaggine delle procedure d’appalto e l’avvicinarsi del loro fine mandato, i lavori termineranno quasi sicuramente quando loro avranno già lasciato gli uffici di Corso Campano.

Per quanto riguarda lo stadio “De Cristofaro” di via Pigna, quello che ha ospitato per anni i match dei “tigrotti gialloblù”, lo studio di fattibilità e la relativa gara d’appalto verranno indetti entrò fine 2014. Mentre per il “Liternum” di Varcaturo se ne riparlerà nel 2015.

L’associazione promotrice dell’incontro, “Giugliano Bene Comune”, ha poi suggerito di considerare anche il fatto che gli impianti potrebbero anche essere affidati ad una gestione mista pubblico-privata per organizzare attività ludico-sportive-ricreative a costo zero per tutti i giovani giuglianesi.

I commissari, infine, hanno promesso di informare i cittadini sull’avanzamento dell’iter burocratico ma un fatto è certo: Giugliano resterà orfana, dopo il fallimento della società calcistica, almeno per un altro anno dello sport più amato.