Lezioni di canottaggio nelle scuole di Giugliano. Parte il progetto voluto da Giuseppe Abbagnale

Lezioni di canottaggio nelle scuole di Giugliano. Parte il progetto voluto da Giuseppe Abbagnale

La Federcanottaggio ha lanciato il progetto «Remare a scuola».  Si parte alla “Don Salvatore Vitale” GIUGLIANO – “Remare a scuola”, questo il nome


La Federcanottaggio ha lanciato il progetto «Remare a scuola».  Si parte alla “Don Salvatore Vitale”

GIUGLIANO – “Remare a scuola”, questo il nome del progetto lanciato dalla Federcanotaggio per avvicinare i giovani a questo sport. Il Circolo Italia ha infatti stretto un accordo con la scuola media Don Salvatore Vitale, che prevede lezioni di canottaggio tra i banchi di scuola durante l’ora di educazione fisica.

“Il canottaggio come metafora di vita – ha spiegato il professore Paolo Cappabianca, consigliere al canottaggio dell’Italia – una vera e propria semina di giovani leve a cui si offre la possibilità di appassionarsi con impegno facendo esperienza sul campo, confrontandosi con gli altri e soprattutto con se stessi, tra vittorie, sconfitte e carichi di emozioni da gestire con sudore ed onestà intellettuale. L’Italia più volte ha tirato fuori dei campioni, ora è il momento di investire di nuovo e partiamo dalla scuola. Un progetto importante fortemente voluto dalla sezione canottaggio, sostenuto e condiviso dal presidente Roberto Mottola di Amato».

Non è un caso che la Federcanotaggio abbia deciso di far partire questo importante progetto proprio nelle scuole di Giugliano, dove a giugno si disputeranno i campionati italiani di canottaggio ( LEGGI ).