Mugnano, al via il progetto “Solidarietà con impeto”: ogni mese distribuiti 30 pacchi alimentari

Mugnano, al via il progetto “Solidarietà con impeto”: ogni mese distribuiti 30 pacchi alimentari

Il progetto è stato realizzato dall’associazione Impeto Giovanile. I pacchi verranno distribuiti nella villetta di San Lorenzo MUGNANO – Ha preso il


Il progetto è stato realizzato dall’associazione Impeto Giovanile. I pacchi verranno distribuiti nella villetta di San Lorenzo

MUGNANO – Ha preso il via il progetto “Solidarietà con impeto”, la nuova iniziativa dell’Associazione “Impeto Giovanile”. Dopo il successo delle ultime manifestazioni realizzate nella villa comunale San Lorenzo di Mugnano, l’associazione concentra i suoi sforzi per aiutare le famiglie in difficoltà della cittadina a Nord di Napoli. Tutto nasce proprio dalla Villetta comunale, grazie all’incontro con le persone del territorio ed alla conoscenza delle realtà locali. L’iniziativa prevede la distribuzione mensile di un pacco contenente alimenti di prima necessità in favore di circa 30 famiglie che vivono con più difficoltà il particolare periodo di crisi socio- economico.

“Il pacco alimentare è da considerarsi a tutti gli effetti un beneficio  economico in forma indiretta – dichiara il responsabile dell’associazione Michele Di Napoli – Il progetto  è nato per dare il nostro contributo in questo specifico momento di grave crisi economica che sta colpendo, in particolare, chi già vive in una condizione d’indigenza. Da un’analisi della situazione territoriale è emerso che il numero di famiglie che non riesce a soddisfare i bisogni primari, è aumentato in maniera preoccupante. I servizi locali non riescono a sopperire, con misure adeguate, ai bisogni essenziali dei cittadini. Con la nostra Associazione tentiamo di mostrare la nostra vicinanza alle famiglie in maniera concreta e offriremo ogni mese pacchi alimentari  utilizzando esclusivamente fondi della nostra organizzazione giovanile. La distribuzione dei pacchi avverrà direttamente al domicilio delle famiglie individuate,  con la massima discrezione e nel pieno rispetto della dignità dei destinatari”.

L’Associazione “Impeto Giovanile” è raggiungibile attraverso la pagina Facebook: https://www.facebook.com/impetogiovanile

Comunicato Stampa