Pozzuoli, nuovi fondi per il “PIU Europa”. Siglato l’accordo con la Regione

Pozzuoli, nuovi fondi per il “PIU Europa”. Siglato l’accordo con la Regione

Stanziati altri 8,6 milioni di euro per tre nuovi progetti POZZUOLI – Nuovi fondi per il PIU Europa di Pozzuoli. Lo scorso venerdì,


Stanziati altri 8,6 milioni di euro per tre nuovi progetti

POZZUOLI – Nuovi fondi per il PIU Europa di Pozzuoli. Lo scorso venerdì, l’assessore regionale con delega agli Accordi di Programma, Ermanno Russo, e il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliola, hanno firmato l’atto aggiuntivo al Programma “PIU EUROPA” della cittadina flegrea.

È grazie alla cooperazione tra la struttura regionale dell’Assessorato all’Urbanistica e il Comune che sono stati stanziati altri 8,6 milioni di euro, di cui 4,2 sono risorse premiali a valere sulla riprogrammazione dei fondi europei FESR approvata con deliberazione di Giunta regionale 118/2014, mentre la parte restante proviene da economie maturate dalla città e riassegnate a Pozzuoli.

I nuovi fondi saranno destinati alla realizzazione di tre nuovi progetti: la riqualificazione dell’ambito urbano Lucrino- Arcofelice; la riqualificazione di via Napoli, collegamento con Rione Terra (II Lotto funzionale); l’intervento di riqualificazione Darsena, via San Paolo- Largo San Paolo, via Cavour.

Con la sottoscrizione dell’atto aggiuntivo del PIU Europa Città di Pozzuoli, sale a 15 il numero dei centri medi (oltre 50 mila abitanti) della Campania che hanno beneficiato dei 100 milioni di risorse aggiuntive riprogrammate dalla Giunta Caldoro all’interno del Programma Integrato Urbano.