Sant’Antimo, operazione contro il contrabbando di sigarette. Due in manette

Sant’Antimo, operazione contro il contrabbando di sigarette. Due in manette

Gli arrestati sono entrambi residenti nell’area nord di Napoli. Sono stati sorpresi su via Galilei mentre si scambiavano pacchetti fuorilegge SANT’ANTIMO – 


Gli arrestati sono entrambi residenti nell’area nord di Napoli. Sono stati sorpresi su via Galilei mentre si scambiavano pacchetti fuorilegge

SANT’ANTIMO –  Operazione contro il contrabbando di sigarette e Sant’Antimo. I militari della locale tenenza hanno arrestato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri: Giuseppe d’Ambronzo, 44 anni, residente a Casandrino, e Giovanni Pagano, 30 anni, residente a Sant’Antimo.

Entrambi incensurati, sono stati sorpresi e bloccati in città, su via Galilei, mentre si scambiavano 25 kg di sigarette di contrabbando a pacchetti. Con successive perquisizioni domiciliari a casa dei 2 uomini, sono stati rinvenuti ulteriori 39 kg di sigarette. Sono stati entrambi sottoposti agli arresti domiciliari e saranno giudicati con rito direttissimo.