Tentò una rapina in banca a Casapesenna, arrestato 21enne giuglianese

Tentò una rapina in banca a Casapesenna, arrestato 21enne giuglianese

Alfonso Vassallo dovrà espiare la pena di 3 anni di reclusione. Nel 2012 fece irruzione con un complice nella filiale della Banca


Alfonso Vassallo dovrà espiare la pena di 3 anni di reclusione. Nel 2012 fece irruzione con un complice nella filiale della Banca Popolare di Bari a Casapesenna


GIUGLIANO
– I carabinieri della compagnia di Giugliano hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso il 26 novembre dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere (CE) a carico di Vassallo Alfonso, 21 anni, residente a Giugliano in Campania al Vico Pragliuli. Il ragazzo era già noto alle forze dell’ordine. Vassallo dovrà espiare la pena residua di 3 anni di reclusione per rapina in concorso commessa a Casapesenna (CE) il 2o aprile 2012 con un complice.

In due, armati di taglierini, tentarono di rapinare la filiale della Banca Popolare di Bari che si trova di fronte alla sede del Comune di Casapesenna ma furono fermati dalle forze dell’ordine. Insieme a Vassallo agì Vincenzo Palma, 21enne di Mugnano, già detenuto.