Truffa alle assicurazioni, risarcimenti per fatti mai avvenuti: sequestrata agenzia a Mugnano

Truffa alle assicurazioni, risarcimenti per fatti mai avvenuti: sequestrata agenzia a Mugnano

Dieci persone sono state arrestate e accusate a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla truffa POZZUOLI – Dieci persone sono


Dieci persone sono state arrestate e accusate a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla truffa

POZZUOLI – Dieci persone sono state arrestate questa mattina in un blitz della polizia locale di Pozzuoli, coordinata dal comandante Carlo Pubblico. Gli arrestati sono accusate, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata alla truffa. Tra i fermati c’è anche una donne, un uomo risulta ancora ricercato dalle forze dell’ordine.

Secondo la Procura della Repubblica e i vigili urbani di Pozzuoli che da settimane conducevano questa inchiesta, i destinatari dell’ordinanza del GIP,  avrebbero messo in atto un “sistema collaudato” con l’uso di assicurazioni contraffatte e falsi sinistri stradali per intascare indebitamente, secondo le accuse, i risarcimenti dei danni. Il giro di affari si aggira sui 20 milioni di euro.

Sequestrate anche sei agenzie di assicurazione: tre a  Napoli, una a Casalnuovo, una a Mugnano e un’altra a Pomigliano d’Arco.