Aversa come Salerno. Le luci d’artista più belle dell’hinterland

Aversa come Salerno. Le luci d’artista più belle dell’hinterland

Giochi di luce e colori immergono il centro della città normanna nell’atmosfera natalizia. Il sindaco Sagliocco: “Venite ad ammirare la nostra città”


Giochi di luce e colori immergono il centro della città normanna nell’atmosfera natalizia. Il sindaco Sagliocco: “Venite ad ammirare la nostra città”

AVERSA – Una stella cometa, un albero imponente, un pupazzo di neve, una pioggia di luci: nonostante la crisi, Aversa è un tripudio di colori. Le luminarie natalizie fanno brillare il salotto cittadino a partire dall’Arco dell’Annunziata, dove una cascata di stelle dà il benvenuto agli aversani e non, fino a piazza Municipio, con lo sbrilluccichio dell’albero di Natale che accende la casa comunale. I passanti si fermano, scattano una foto ricordo. Intorno i bambini guardano incantati le luci d’artista. Come la scia luminosa della stella cometa in piazza Vittorio Emanuele III, che subito immerge nella magica atmosfera natalizia come se fossimo tra le strade di Salerno.

“Invitate anche gli amici non aversani a venire in città ad ammirare questo spettacolo di luci”, esorta il sindaco Sagliocco dalla sua bacheca Facebook. È il secondo anno consecutivo che per il Natale cittadino il Comune e la Camera di Commercio di Caserta stanziano fondi per le luminarie, con lo scopo di attirare il maggior numero possibile di persone e dare una mano ai commercianti piegati dalla crisi.

E in effetti più gente arriva da tutto l’hinterland. Non solo dall’agro aversano, ma anche da Giugliano e da tutti i paesi dell’area nord di Napoli. “Domenica c’è stata molta più gente del solito”, racconta Giulia, titolare di un noto negozio di camicie, “le luminarie natalizie attirano. Qualcuno ha già comprato i primi regalini”. 80 mila euro il budget speso per aspettare il Natale.

Ma il natale normanno non è solo luminarie. Oltre alle luci d’artista, un ricco programma di eventi culturali e ludici accompagnerà i cittadini fino all’ Epifania 2015. Un calendario fitto, che quest’anno è stato impreziosito dallo “Jommelli e Cimarosa Festival”, un evento di musica classica dedicato ai due grandi musicisti aversani del ‘700. Fino al 19 dicembre, infatti, nel nome dei due grandi compositori normanni, saranno organizzati concerti, convegni e visite guidate per valorizzare Aversa, la “città dalle cento chiese”. E, da oggi, anche la città delle luci d’artista.

GUARDA LA FOTOGALLERY

luci d'artista2          luci d'artista14                luci d'artista3

luci d'artista5                      luci d'artista4

luci d'artista7        luci d'artista8

        luci d'artista9

luci d'artista10                        luci d'artista11

 luci d'artista12                      luci d'artista6

luci d'artista13                      luci d'artista15

GUARDA IL VIDEO: