Blitz Mallardo, svolta nelle indagini. Scarcerato Gennaro Perrino

Blitz Mallardo, svolta nelle indagini. Scarcerato Gennaro Perrino

Il Gip Roberto D’Auria ha disposto per lui la misura degli arresti domiciliari. Decisivo l’interrogatorio di garanzia GIUGLIANO – Scarcerato Gennaro Perrino,


Il Gip Roberto D’Auria ha disposto per lui la misura degli arresti domiciliari. Decisivo l’interrogatorio di garanzia

GIUGLIANO – Scarcerato Gennaro Perrino, lo psichiatra dell’Asl finito in manette l’altra notte insieme a undici presunti affiliati del clan Mallardo (LEGGI). Il medico è stato condotto agli arresti domiciliari nella sua abitazione.

L’uomo è accusato dagli inquirenti di aver prodotto perizie false a favore di un suo paziente, Vincenzo D’alterio, reggente della cosca giuglianese, detto ” ‘O Malato”. Per lui si erano aperte le porte del carcere dopo la misura disposta dal gip Roberto D’Auria.

A quanto pare, però, nell’interrogatorio di garanzia tenutosi dinnanzi al giudice, il medico, assistito da un difensore d’ufficio, sarebbe riusciuto a produrre documenti sufficienti a dimostrare che il suo paziente risultasse effettivamente affetto da disturbi mentali al momento delle perizie. Dinnanzi alle prove addotte, il gip ha revocato la vecchia misura della custodia cautelare in carcere convertendola nel provvedimento meno restrittivo degli arresti domiciliari.

Si alleggerisce dunque la posizione di Gennaro Perrino. E’ da vedere, adesso, se la decisione del gip riguardo al medico abbia delle ripercussioni anche sulle posizioni degli altri indagati, tra cui proprio quella di Vincenzo D’Alterio detto ” ‘O Malato”.