Epifania a Melito, degustazione di prodotti natalizi presso il bar Sepe di via Roma

Epifania a Melito, degustazione di prodotti natalizi presso il bar Sepe di via Roma

Il presidente Confcommercio-Melito Antonio Papa: «Amministrazione comunale assente ad ogni nostra iniziativa» MELITO – Evento conclusivo, il giorno dell’Epifania, del programma natalizio


Il presidente Confcommercio-Melito Antonio Papa: «Amministrazione comunale assente ad ogni nostra iniziativa»

MELITO – Evento conclusivo, il giorno dell’Epifania, del programma natalizio organizzato dalla Confcommercio Melito-Imprese per l’Italia. Dalle ore 11.00 di martedì 6 gennaio infatti, avrà luogo presso il Bar-Pasticceria Franco Sepe di via Roma 452/454 una degustazione di prodotti tipici natalizi preparati dal bravissimo cake designer Federico Sepe. Durante la giornata ci sarà anche uno spazio dedicato ai bambini con spettacoli di giocoleria ed animazione curata dell’agenzia “Jimd Animation’’. L’iniziativa, come accennato, si inserisce nel cartellone del Natale a Melito 2014 stilato dalla locale associazione dei commercianti che, nonostante non poche difficoltà anzitutto di natura economica, si è resa ancora una volta protagonista dell’organizzazione di una serie di eventi che ha riscosso un crescente successo ed apprezzamento da parte dell’intera cittadinanza melitese.

«Quella del 6 gennaio – afferma il presidente della locale Confcommercio Antonio Papa – è la data in cui si conclude la serie di eventi da noi organizzati in occasione del Natale 2014 a Melito. E’ doveroso sottolineare come quest’anno la nostra associazione non abbia usufruito di alcun fondo pubblico per mettere su il calendario natalizio. Anzi, bisogna purtroppo segnalare la totale assenza ad ogni nostra iniziativa da parte dell’amministrazione comunale attualmente in carica. L’ultima, in ordine di tempo al primo appuntamento con il caffè culturale di domenica 28 dicembre presso il bar Ferraro. In diverse occasioni abbiamo sollecitato l’attuale giunta nel dare vita ad una proficua collaborazione tra le parti ma sino ad ora i nostri appelli sono stati inascoltati. Un grave vuoto che non fa certamente onore a chi ha il dovere di guidare la città di Melito. Ciò che è mancata, a nostro modo di vedere, è una reale volontà di rinsaldare i rapporti con una parte importante della realtà melitese, quella legata cioè al settore commerciale. Speriamo che tale atteggiamento in futuro sia messo da parte in nome di un’unità d’intenti capace, al contrario, di ridare respiro e slancio ad un settore ancora oggi in grossa crisi, Si ridia un giusto spazio alle attività commerciali locali perché, come amiamo ripetere, se chiude il commercio chiude la città».

Comunicato stampa