Esternalizzazione dei tributi, stamani l’incontro tra i Cinque stelle e il sindaco

Esternalizzazione dei tributi, stamani l’incontro tra i Cinque stelle e il sindaco

Il primo cittadino: “Non ho altra scelta, non ci sono le risorse interne per gestire autonomamente il servizio di riscossione” MARANO – No


Il primo cittadino: “Non ho altra scelta, non ci sono le risorse interne per gestire autonomamente il servizio di riscossione”

MARANO – No all’esternalizzazione dei tributi, stamani l’incontro tra gli attivisti del Movimento 5 stelle e il sindaco. I grillini si sono recati stamani in municipio per consegnare oltre le oltre 400 firme, raccolte nelle ultime settimane, per dire no all’affidamento esterno della riscossione dei tributi.

“Bisogna recuperare le entrate, ma non a discapito degli onesti cittadini che hanno sempre pagato – spiegano gli attivisti del 5 stelle – Esternalizzare il servizio significa un aumento dei costi della bolletta fino al 15 per cento, una vera eresia per i contribuenti in questo momento di crisi”.

Amara è stata la risposta del primo cittadino, Angelo Liccardo: “La mia non è una scelta politica, ma una scelta necessaria. Non possiamo fare diversamente, poichè non abbiamo le risorse nè in termini di numero nè in termini di qualifiche per gestire noi il servizio. Ho un ufficio patrimonio praticamente vuoto, un ufficio tecnico con soli 6 dipendenti, per integrare l’organico è necessario il parere dei ministeri competenti. Non ho altra scelta”.