Letteratura, è di Marano la vincitrice del concorso di narrativa “Le Fenici”

Letteratura, è di Marano la vincitrice del concorso di narrativa “Le Fenici”

Morena Grasso, 21 anni, ha pubblicato il suo primo libro “Crowill” e ottenuto un contratto editoriale di due anni MARANO – Si chiama


Morena Grasso, 21 anni, ha pubblicato il suo primo libro “Crowill” e ottenuto un contratto editoriale di due anni

MARANO – Si chiama Morena Grasso, è di Marano, ha 21 anni e sta per laurearsi in Scienze Politiche alla Federico II di Napoli. E’ lei la vincitrice dell’ottavo concorso internazionale di narrativa “Le Fenici”, indetto dalla casa editrice Montag a luglio. Come premio Morena ha vinto un contratto editoriale di due anni e la pubblicazione del suo primo racconto, Crowill, con cui ha partecipato al concorso e in libreria già da qualche settimana.

Crowill, città fantastica in cui è ambientato il racconto, narra la storia di un bambino che per sette anni è costretto a vivere in una torre senza alcun contatto con il mondo esterno, fatta eccezione per Dimitri, l’uomo che lo trovò esamine su un marciapiede. “Ho scritto questo libro quando avevo 18 anni – spiega Morena – E’ un racconto allegorico, quello che ho voluto raccontare è il senso di chiusura, indecisione, inadeguatezza che tutti, a prescindere dall’età, prima o poi provano nel corso della propria vita”.

La passione di Morena per la scrittura arriva da lontano, tanto che lei neanche ricorda un momento della sua vita in cui non abbia amato scrivere. “Ho sempre scritto, sin da quando ero una bambina – spiega la giovane autrice – Non solo racconti, ma anche poesie. Ho partecipato a decine di concorsi letterari, ma non avevo mai vinto fino ad ora. E’ stata una sorpresa, le vendite del libro stanno andando abbastanza bene e in questi mesi ho iniziato a scriverne un altro”.