Love story su Facebook, ma finiscono in manette. Ecco i Bonnie e Clyde del contrabbando

Love story su Facebook, ma finiscono in manette. Ecco i Bonnie e Clyde del contrabbando

I due fidanzati sono stati arrestati nel corso del blitz di questa mattina. Sul profilo di lei anche foto “hot” scattate a


I due fidanzati sono stati arrestati nel corso del blitz di questa mattina. Sul profilo di lei anche foto “hot” scattate a letto

MELITO – Lei si chiama Stefania Lago, 24 anni. Bruna e formosa. Lui Vincenzo Saltalamacchia, 24 anni, biondo e con gli occhi chiari. Fidanzati anche nel crimine. Entrambi infatti sono finiti in manette durante un blitz dei carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Francesco Piroddi con l’accusa di detenzione e traffico di sigarette di contrabbando (LEGGI ).

Stefania Lago e Vincenzo Saltalamacchia
Stefania Lago e Vincenzo Saltalamacchia

Tantissime le foto pubblicate sul profilo di lei che li ritraggono insieme in atteggiamenti affettuosi. Persino alcuni scatti “focosi” a letto dove si scambiano baci e carezze.  Selfie, nella maggior parte dei casi, dove guardano felici e sorridenti l’obiettivo della fotocamera come tante altre coppie della loro età.

Peccato però che la storia d’amore sia finita in carcere. I due fidanzati sono stati trovati in possesso di 173 stecche di sigarette nella loro abitazione. A nulla è valso il tentativo di liberarsene lanciando il corpo del reato dal balcone. Arrestati dai militari dell’Arma, verranno giudicati insieme con rito direttissimo.