Melito, il Comune aderisce al progetto Linko My City

Melito, il Comune aderisce al progetto Linko My City

L’applicazione consentirà a tutti i cittadini di essere aggiornati in tempo reale sulle novità del Comune MELITO – Linko MyCity è la nuova applicazione mobile


L’applicazione consentirà a tutti i cittadini di essere aggiornati in tempo reale sulle novità del Comune

MELITO – Linko MyCity è la nuova applicazione mobile gratuita semplice, pratica ed intuitiva che permette ai Comuni di comunicare con la propria cittadinanza in modo facile e veloce. Aderendo gratuitamente alla Community di Linko MyCity, l’Amministrazione comunale melitese garantisce sempre ai propri cittadini le informazioni di cui hanno bisogno, dando un segno tangibile di modernità e innovazione tecnologica.

Attraverso l’App, è infatti possibile aggiornare in tempo reale i cittadini sulle ultime notizie e gli eventi in corso ed inviare segnalazioni di criticità e disservizi grazie alla sezione “segnalazioni”. “Dopo il WiFi libero e gratuito, con il progetto “Melito Up!” aggiungiamo un altro tassello al puzzle dei cambiamenti e delle novità che stiamo proponendo alla cittadinanza – dichiara l’Assessore all’innovazione tecnologica, Stefano Capozzi –  Linko My City è l’App per tutti i cittadini che vogliano essere sempre sincronizzati con il proprio Comune e avere facilmente accesso a tutte le iniziative, eventi, luoghi, informazioni e servizi della Città.

Tutti coloro in possesso di uno smartphone da oggi potranno scaricare gratuitamente (su Apple Store e Google Play) l’app mobile “Linko My City” per essere aggiornati in tempo reale, attraverso notifiche push, su quello che succede nel nostro Comune. Notizie, eventi, servizi offerti al cittadino, raccolta differenziata, punti di interesse, contatti. E’ finalmente tutto nel palmo della mano degli utenti che potranno anche inviare segnalazioni e suggerimenti corredati da scatti fotografici. Stiamo seguendo la strada della digitalizzazione e del futuro perché i tempi e le generazioni sono cambiati e vogliamo essere veri attori in questo cambiamento”.

Comunicato Stampa