Paura a Varcaturo, provano a entrare in casa. Poi scappano e lanciano pietre

Paura a Varcaturo, provano a entrare in casa. Poi scappano e lanciano pietre

In due provano a forzare la finestra di una villetta al Parco Troncone. Un pensionato e suo figlio salvati dall’allarme. Sul posto


In due provano a forzare la finestra di una villetta al Parco Troncone. Un pensionato e suo figlio salvati dall’allarme. Sul posto i carabinieri

FASCIA COSTIERA – Provano a entrare in casa. Ma quando scatta l’allarme si danno alla fuga e scagliano pietre contro la finestra. E’ quanto successo ieri al parco Troncone, in via Madonna del Pantano, in una villetta abitata da un pensionato, Giuseppe Lo Giudice, e da suo figlio Gianluca.

Verso le quattro del mattino, due uomini, dall’accento dell’Est, hanno provato a forzare una finestra laterale salendo su una sedia da giardino. Gianluca e suo padre sono stati svegliati di soprassalto dall’antifurto magnetico. Solo a quel punto i ladri hanno rinunciato al colpo e sono scappati. Ma prima di scavalcare il cancello, hanno scagliato dei sassi contro la finestra e minacciato che sarebbero tornati presto.

Subito dopo sono accorsi i carabinieri, che hanno effettuato un sopralluogo e raccolto la denuncia delle vittime. “Non c’è niente da rubare  – racconta Giuseppe – vivo solo con mio figlio e non ho soldi in casa. Neanche monili e gioielli”. L’abitazione di Lo Giudice è stata già bersaglio dei ladri otto anni fa. Per fortuna, in questa circostanza, non si sono registrati danni. Ma solo paura e tanta preoccupazione.