Quirinarie dei cinquestelle, tra i votabili c’è anche Raffaele Cantone

Quirinarie dei cinquestelle, tra i votabili c’è anche Raffaele Cantone

Il magistrato giuglianese nella rosa dei dieci proposti alla rete, con lui anche Bersani e Prodi GIUGLIANO – Lo avevamo proposto sulla nostra

@Armando Di Nardo

Il magistrato giuglianese nella rosa dei dieci proposti alla rete, con lui anche Bersani e Prodi

GIUGLIANO – Lo avevamo proposto sulla nostra fanpage due settimane fa, ora il nome di Raffaele Cantone potrebbe essere votato alle imminenti elezioni presidenziali da un folto gruppo parlamentare.

Il magistrato giuglianese, presidente dell’autorità anticorruzione, è infatti uno di qui dieci scelti dal Movimento Cinque Stelle che verranno proposti al web – o meglio, agli iscritti del blog di Beppe Grillo, riferimento telematico della forza politica – per stabilire il candidato ufficiale da votare nelle prime tre votazioni.

Dalla quarta, poi, il quorum si abbasserà (basteranno 505 voti) e il cosiddetto accordo del Nazareno, sull’asse Renzi-Berlusconi, dovrebbe presentare il nome che fa contenti tutti. O quasi. Sorprese sono altamente improbabili ma, dopo l’incredibile bocciatura di Prodi nella precedente tornata, non sono da escludersi.

I cinquestelle ci proveranno, come fecero con Rodotà all’epoca del Napolitano-bis, e una candidatura senza macchia e super partes come quella di Raffaele Cantone potrebbe portare scompiglio e far saltare qualche accordo già stretto.

Oltre al giudice giuglianese, i nomi tra cui scegliere sono: Pier Luigi Bersani, Lorenza Carlassare, Nino Di Matteo, Ferdinando Imposimato, Elio Lannutti, Paolo Maddalena, Romano Prodi, Salvatore Settis, Gustavo Zagrebelsky.