Tragico incidente d’auto sulla Domitiana, morte tre persone. Quattro feriti gravi

Tragico incidente d’auto sulla Domitiana, morte tre persone. Quattro feriti gravi

Tra le vittime una ragazzina di 16 anni. Una bimba di 10 anni lotta tra la vita e la morte al Santobono


Tra le vittime una ragazzina di 16 anni. Una bimba di 10 anni lotta tra la vita e la morte al Santobono di Napoli

MONDRAGONE –  Schianto sulla Domiziana, morte tre persone. Il grave incidente si è verificato nel primo pomeriggio sul tratto di Domitiana che attraversa Mondragone. Stando ad una prima ricostruzione, una Honda Civic e una Fiat Punto si sono violentemente scontrate.

Nell’incidente hanno perso la vita tre persone, tutte della provincia di Caserta. Le persone decedute sono Francesco Ragucci, di 45 anni, suo cognato, Carmine Mingione, di 47 anni, e la figlia 15enne di Francesco. Le tre vittime erano di Santa Maria Capua Vetere. Insieme a loro viaggiavano, a bordo della Fiat Punto, la moglie di Ragucci e l’altra figlia di 10 anni. Sulla Honda si trovavano invece padre e figlio, ora ricoverati nella clinica Pineta Grande. La bimba di 10 anni, figlia dei coniugi Ragucci, lotta invece tra la vita e la morte all’ospedale SantoBono di Napoli.

A causare l’impatto, molto probabilmente, le scarse condizioni di visibilità e l’asfalto reso scivoloso dalle forti piogge. La Grande Punto avrebbe perso aderenza e si sarebbe schiantata a gran velocità contro la Honda Civic. Sono tuttora in corso gli accertamenti, da parte dei Carabinieri di Mondragone, volti a ricostruire con precisione la dinamica dell’incidente.