Castel Volturno, donna ritrovata senza vita in una traversa della Domitiana

Castel Volturno, donna ritrovata senza vita in una traversa della Domitiana

E’ mistero sul ritrovamento di stamani. La settimana scorsa, allo stesso posto, la protesta del sindaco con due consigliere finte “lucciole” CASTEL


E’ mistero sul ritrovamento di stamani. La settimana scorsa, allo stesso posto, la protesta del sindaco con due consigliere finte “lucciole”

CASTEL VOLTURNO – Sono le ore 5 di questa mattina. Una donna residente in via Paliziano, località Pinetamare, nota un cadavere e lancia l’allarme. Giunti sul posto, i carabinieri di Mondragone scoprono che il corpo senza vita è di un’immigrata africana dell’età di circa trent’anni.

Con sé non ha alcun documento e gli immigrati residenti in zona, interrogati, dicono di non conoscerla. Il corpo senza vita della donna è stato trasferito all’istituto di medicina legale di Caserta per scoprire la causa del decesso. Per ora, sembra che non siano segni di violenza. Il mistero resta avvolto nel buio.

Per risalire all’identità i carabinieri stanno effettuando gli esami delle impronte digitali dopo che le fotosegnaletiche non hanno dato nessun risconto.

Il posto è notoriamente interessato dalla presenza di prostitute. Proprio lì, infatti, il sindaco Dimitri Russo la settimana scorsa aveva inscenato una protesta travestendo due consigliere comunali da lucciole ed aveva filmato i clienti mettendo il video in rete.