Gaudieri in bilico, Mastrantuono ed i suoi potrebbero lasciare la maggioranza nel consiglio di stasera

Gaudieri in bilico, Mastrantuono ed i suoi potrebbero lasciare la maggioranza nel consiglio di stasera

La frattura con gli assessori Molino e Di Marino appare insanabile, senza Napoli Nord la maggioranza va sotto. Ma c’è una clamorosa


La frattura con gli assessori Molino e Di Marino appare insanabile, senza Napoli Nord la maggioranza va sotto. Ma c’è una clamorosa ipotesi che potrebbe salvare il sindaco

VILLARICCA – L’esperienza amministrativa del sindaco Francesco Gaudieri potrebbe essere al capolinea: nell’atteso consiglio comunale di stasera, infatti, potrebbe arrivare la spaccatura definitiva della maggioranza che lo sostiene, aprendo così ufficialmente la crisi.

A togliere i numeri giusti a Gaudieri potrebbe essere il gruppo che fa riferimento a Francesco Mastrantuono, già candidato sindaco come fuoriuscito dal PD, e poi nuovamente a fianco del centro sinistra. Appoggio ripagato con due poltrone da assessori, occupate da Mario Molino e Teresa Di Marino.

E proprio in assenza dei due assessori furono approvate due delibere di giunta che, allo stato delle cose, potrebbero aver rotto definitivamente l’idillio in seno alla maggioranza. Resa dei conti, ultimatum, semplice chiarimento o rottura totale, lo si scoprirà tra poco in aula consiliare. I ben informati, però, parlano di un Mastrantuono che già ieri avrebbe comunicato la propria decisione di far mancare il proprio sostegno all’amministrazione.

Un eventuale passaggio all’opposizione – con conseguente dimissione da parte di Molino e Di Marino, potrebbe clamorosamente sovvertire gli equilibri in aula: all’attuale maggioranza, infatti, resterebbero 8 voti (compreso quello del sindaco Gaudieri) mentre sull’altro versante si arriverebbe a 9: tutti a casa, con probabile commissariamento ed elezioni da fissare a breve.

Fonti non confermate, però, profilerebbero uno scenario altrettanto clamoroso: a salvare Gaudieri potrebbe essere l’attuale capogruppo di PDL/Forza Italia, Luigi Sarracino. I suoi messaggi di appoggio sui social network a Gaudieri ed all’assessore Cacciapuoti – in quota UDC – non sono passati inosservati, e qualcuno paventa un suo possibile passaggio proprio tra le fila dell’UDC, per riportare la maggioranza dalla parte del sindaco e stringere alleanze future. Fantapolitica? Stasera se ne saprà di più.