Giugliano, è giorno di proteste. Manifestazione dei disoccupati fuori al Collocamento

Giugliano, è giorno di proteste. Manifestazione dei disoccupati fuori al Collocamento

Una cinquantina di attivisti in via degli Innamorati per manifestare contro il Jobs Act GIUGLIANO – Mentre va in scena la protesta


Una cinquantina di attivisti in via degli Innamorati per manifestare contro il Jobs Act

GIUGLIANO – Mentre va in scena la protesta dei commercianti di corso Campano al Comune, un’altra manifestazione si sta svolgendo in via degli Innamorati. Un gruppo di attivisti del “movimento dei lavoratori e dei disoccupati giuglianesi” e del laboratorio politico “Kamo” si è radunato fuori al Centro per l’Impiego per protestare contro le politiche del lavoro del governo Renzi. Jobs Act il bersaglio degli slogan. Per ora non si registrano disordini. La manifestazione è pacifica.

“Il governo Renzi si è dichiarato un governo nemico dei lavoratori e servo delle banche – dichiarano i manifestanti – ha promesso posti di lavoro ed invece ci ha dato il Jobs Act. Il Jobs Act serve solo a licenziare più facilmente i lavoratori, a ricattarli e farli lavorare più ore con meno soldi. Chiediamo lo sblocco dei fondi per l’occupazione già disponibili alla Regione Campania”.