Marano, al via il progetto “Guida la Vita”: stamani la presentazione al Comune

Marano, al via il progetto “Guida la Vita”: stamani la presentazione al Comune

Il progetto, che partirà il 13 febbraio, coinvolgerà 2500 alunni dei licei Segrè e Carlo Levi  MARANO – Al via il progetto “Guida


Il progetto, che partirà il 13 febbraio, coinvolgerà 2500 alunni dei licei Segrè e Carlo Levi 

MARANO – Al via il progetto “Guida la Vita”, stamani la presentazione al Comune. Alla conferenza stampa hanno preso parte il primo cittadino Angelo Liccardo, l’assessore all’Istruzione Domenico D’Ambra, promotore del progetto, il comandante della polizia municipale, Claudio Cappuccio, il tenente Francesco Tessitore, l’assessore Elio Belmare, i dirigenti scolastici dei licei Segrè e Levi e i rappresentanti dell’associazione Vittime della strada.

Il progetto, che partirà il 13 febbraio, vedrà coinvolti 2500 alunni di età compresa tra i 15 e i 19 anni. “L’obiettivo – ha spiegato l’assessore D’Ambra – è quello di insegnare ai nostri giovani la cultura della legalità e il rispetto per le regole. E’ necessario far capire ai ragazzi l’importanza di mettere il casco, la cintura, di rispettare la segnaletica e di non mettersi alla guida sotto gli effetti di droga o alcool”. Soddisfatta del progetto anche la dirigente scolastica del liceo Segrè, che ha spiegato come “la cultura della legalità porti ad una consapevolezza della coscienza civica”.

Presente all’incontro anche il presidente della Rete Genitore, Massimo Franchini, che ha prontamente sottolineato come per la sicurezza stradale siano necessarie soprattutto strade sicure. Proprio in merito a questa atavica problematica il primo cittadino ha spiegato che per i prossimi anni saranno necessari interventi radicali.