Marano, pubblicato il bando per la riqualificazione del centro storico

Marano, pubblicato il bando per la riqualificazione del centro storico

Il sindaco: “Un altro passo in avanti è stato fatto per dare un nuovo volto alla nostra città” MARANO – E’ stato pubblicato dalla


Il sindaco: “Un altro passo in avanti è stato fatto per dare un nuovo volto alla nostra città”

MARANO – E’ stato pubblicato dalla Stazione Unica Appaltante il Bando per l’affidamento della progettazione esecutiva e realizzazione dei lavori  di riqualificazione  di Via Casalanno, Corso Vittorio Emanuele, Slargo Via Arbusto, Piazza Plebiscito e Piazza Spirito Santo. L’appalto sarà finanziato con i fondi PIU EUROPA e sarà assegnato con il criterio di aggiudicazione del prezzo più basso, determinato mediante ribasso sull’importo dei lavori posto a base di gara e che ammonta a complessivi 970mila euro. Durata dell’appalto stabilita in 210 giorni. Entro le ore 12 del 25 Marzo 2015 sarà possibile per le aziende presentare le offerte.

“Un altro passo in avanti è stato fatto per il rilancio della città attraverso i finanziamenti del Progetto Integrato Urbano- commenta l’Assessore al PIU EUROPA Gennaro Ruggiero – L’efficienza e la determinazione della Giunta Liccardo hanno consentito di sbloccare l’ennesimo cantiere che riqualificherà il centro storico della città, dopo quello avviato lo scorso anno nel convento Santa Maria degli Angeli”.

Il progetto prevede la riqualificazione degli assi viari attraverso la sistemazione totale della sede stradale e dei marciapiedi, compresi interventi relativi ai sottoservizi aerei (impianto di illuminazione) e interrati (impianto fognario); si procederà con la sostituzione di tutti i corpi illuminanti con nuovi elementi a basso consumo energetico; per la pavimentazione stradale la scelta progettuale si è orientata alla conservazione della tipologia di pavimentazioni presenti, sostituendo nell’ultimo tratto di Piazza Spirito Santo, i cubetti esistenti con un lastricato di basoli; i marciapiedi saranno realizzati in cubetti di pietra lavica; è previsto il rifacimento dell’intero sistema di segnaletica stradale sia verticale che orizzontale e l’integrazione di arredo urbano.

“L’importante sinergia tra Ente comunale e Regione Campania ha dato il via ad una serie di importanti interventi di riqualificazione del territorio senza impiego di risorse comunali – dichiara il Sindaco Angelo Liccardo – Daremo un nuovo volto alla città. L’intervento progettato si inserisce perfettamente nel paesaggio esistente, mantenendo integro il valore ambientale, paesistico e naturalistico dell’assetto territoriale nel pieno rispetto delle presenze storiche, artistiche e paesaggistiche. L’obiettivo è finalizzato ad invertire o quanto meno mitigare il processo di perdita identitaria della città e contemporaneamente a programmare uno sviluppo urbano sostenibile che possa consentire all’antico e storico nucleo urbano della città di Marano di distaccarsi dall’immagine di periferia napoletana e riaffermare la sua valenza di “Città”.