Minaccia di sparare alla bara durante il corteo funebre: bloccato dai carabinieri

Minaccia di sparare alla bara durante il corteo funebre: bloccato dai carabinieri

A Sant’Antimo un uomo ha inveito contro i dipendenti di una ditta di pompe funebri: “Sono armato. Sparo al carro e alla


A Sant’Antimo un uomo ha inveito contro i dipendenti di una ditta di pompe funebri: “Sono armato. Sparo al carro e alla bara”

SANT’ANTIMO  – Durante un corteo funebre in Piazza Annunziata, un uomo A. C., 38enne di Casandrino ha minacciato i dipendenti di una ditta di pompe funebri: “Sono armato, o vi spostate o sparo al carro e alla bara”. Il 38enne a bordo del suo scooter pretendeva di passare senza aspettare che gli addetti facessero il proprio lavoro.

Uno dei familiari del defunto ha subito allertato i carabinieri della compagnia di Giugliano che sono prontamente intervenuti sul posto ed hanno rintracciato e bloccato l’uomo poco dopo in Piazza della Repubblica. A.C. è stato denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria.