Pozzuoli, minaccia e aggredisce i vigili urbani. Arrestato parcheggiatore abusivo

Pozzuoli, minaccia e aggredisce i vigili urbani. Arrestato parcheggiatore abusivo

L’uomo dovrà rispondere di lesioni personali e oltraggio a pubblico ufficiale. Verrà giudicato con rito immediato POZZUOLI – Aggredisce due vigili e


L’uomo dovrà rispondere di lesioni personali e oltraggio a pubblico ufficiale. Verrà giudicato con rito immediato

POZZUOLI – Aggredisce due vigili e viene arrestato. Ieri mattina, durante un servizio di vigilanza e controllo del territorio, alcuni agenti della polizia municipale di Pozzuoli hanno arrestato un extracomunitario intento a svolgere la professione di parcheggiatore abusivo all’esterno di un bar in via Miliscola, ad Arco Felice. L’immigrato, risultato poi originario del Ghana, è stato arrestato per minacce, lesioni personali e oltraggio a pubblico ufficiale.

Il fatto è avvenuto poco dopo le ore 9, quando i vigili urbani si sono avvicinati all’extracomunitario per identificarlo e allontanarlo dalla zona. Ma alla richiesta dei documenti, l’uomo ha aggredito fisicamente gli agenti procurando ad uno di loro lesioni personali e contusioni guaribili in 5 giorni. Tradotto in stato di fermo al Comando della Polizia Municipale, l’extracomunitario è stato identificato per Berchie Prince Adu, di anni 24, ed è risultato giunto illegalmente in Italia il 10 luglio 2013. Inoltre, a carico dell’uomo figurano già due denunce per guida senza patente e ricettazione.

Berchie Prince Adu sarà accompagnato domani al Tribunale di Napoli dagli agenti della polizia municipale, agli ordini del comandante Carlo Pubblico, per il giudizio immediato.