Presi due ladri d’auto. Entrambi erano a bordo di due vetture rubate a Giugliano e Mugnano. LEGGI I NOMI

Presi due ladri d’auto. Entrambi erano a bordo di due vetture rubate a Giugliano e Mugnano. LEGGI I NOMI

Si tratta di un giuglianese ed un napoletano. Uno aveva con se pistola e guanti di gomma GIUGLIANO-MUGNANO –  I carabinieri della compagnia


Si tratta di un giuglianese ed un napoletano. Uno aveva con se pistola e guanti di gomma

GIUGLIANO-MUGNANO –  I carabinieri della compagnia di Giugliano, guidati dal capitano Francesco Piroddi, hanno arrestato dopo un prolungato inseguimento iniziato nel corso di ricerche diramate dalla centrale operativa Antonio Maddaluno, 38enne, residente a Giugliano in via Scarlami, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato bloccato da militari dell’aliquota radiomobile in via dell’Acquario a bordo di una Fiat uno risultata oggetto di furto perpetrato sempre a Giugliano.

All’interno del mezzo sono stati rinvenuti e sequestrati una pistola scenica, un mefisto nero e un paio di guanti di gomma.

Arrestato anche Pietro Aliano, 57enne, residente a Napoli al viale della resistenza, già noto alle forze dell’ordine, fermato a Mugnano di Napoli su via Spinella dai carabinieri della locale stazione a bordo di una Fiat 500 risultata rubata a Qualiano.

I veicoli avevano entrambi evidenti segni di effrazione sulla portiera lato guida e dopo le formalità sono stati restituiti ai proprietari.

Entrambi gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.