Villaricca, minacciano di rapire la bimba dei loro debitori. In manette quattro donne

Villaricca, minacciano di rapire la bimba dei loro debitori. In manette quattro donne

Chiedevano la restituzione di un debito da 5mila euro. Vittima una coppia di 37 e 30 anni che abitava in via sacerdote


Chiedevano la restituzione di un debito da 5mila euro. Vittima una coppia di 37 e 30 anni che abitava in via sacerdote Pirozzi

VILLARICCA –  Esigono il rimborso di un prestito e minacciano di rapire la bambina dei debitori. I carabinieri arrestano 4 donne in via sacerdote Pirozzi di Villaricca: si tratta di Anna Arnone, 61 anni, residente a napoli, in via Macedonio Melloni, e Anna Caliendo, 70 anni, residente a napoli in via ss. Giovanni e Paolo, entrambe già note alle forze dell’ordine, nonchè Annamaria Giacobelli, 32 anni, residente a napoli e Raffaella Ragno, 36 anni, residente a casalnuovo.

Le 4 si erano recate presso l’abitazione di una coppia di 37 e 30 anni esigendo con ripetute minacce l’immediato pagamento di 400 euro quale rata per la restituzione di un prestito di 5.100 euro, prima di essere bloccate dagli operanti intervenuti d’urgenza su segnalazione al “112”. Le 4 donne, inoltre, quando la coppia ha fatto presente di non avere soldi, avevano minacciato i coniugi del sequestro della loro bambina di 7 anni. Dopo le formalità di rito le arrestate sono state poste ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.