Aversa, inseguimento da film per le vie cittadine. Preso pregiudicato di Calvizzano

Aversa, inseguimento da film per le vie cittadine. Preso pregiudicato di Calvizzano

Il 34enne era fuggito al posto di blocco poichè alla guida di una Fiat Panda risultata provento di furto  AVERSA – Scene


Il 34enne era fuggito al posto di blocco poichè alla guida di una Fiat Panda risultata provento di furto 

AVERSA – Scene da film. Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione dei reati in genere, personale della Polizia di Stato in servizio al Commissariato P.S. di Aversa, durante la tarda serata di ieri, nel corso di un posto di controllo intercettava un’autovettura Fiat Panda il cui conducente alla vista della pattuglia si dava alla fuga.

Gli operatori della Squadra Volante si ponevano, pertanto, immediatamente all’inseguimento dell’auto lungo le vie cittadine, dove il fuggitivo poneva in essere una serie di manovre pericolose per l’incolumità pubblica, in particolare per la  presenza di numerosi giovani in strada.

Durante l’inseguimento il fuggitivo abbandonava l’auto e continuava la fuga a piedi, ma veniva poco dopo bloccato dagli Agenti, non senza, però, opporre una forte resistenza all’arresto. Infatti gli operatori delle forze dell’ordine erano costretti ad ingaggiare con il malvivente una colluttazione.

L’auto Fiat Panda, poi recuperata, da successivi accertamenti risultava provento di furto avvenuto il giorno precedente nella provincia di Napoli.

Si procedeva dunque all’arresto del malvivente identificato per Carmine  CERCHIA di 34 anni di Calvizzano (NA), pregiudicato, poiché responsabile dei reati di lesione, violenza e resistenza a P.U.. L’arrestato su disposizione dell’A.G. veniva trattenuto presso le Camere di Sicurezza del locale Commissariato di P.S. per essere sottoposto a rito direttissimo.