Giugliano, rogo di rifiuti a ridosso del centro. Area sotto sequestro da una settimana

Giugliano, rogo di rifiuti a ridosso del centro. Area sotto sequestro da una settimana

Non sono bastati i sigilli della polizia in via Santa Caterina da Siena  GIUGLIANO – La Terra dei Fuochi continua a bruciare,


Non sono bastati i sigilli della polizia in via Santa Caterina da Siena 

GIUGLIANO – La Terra dei Fuochi continua a bruciare, non è un mistero. Questa volta però i roghi non riguardano la zona Asi, zona tristemente nota per il fenomeno, bensì un’area a ridosso del centro cittadino. Una colonna di fumo nero, infatti, si è innalzata quest’oggi in via Santa Caterina da Siena, nei pressi del ponte dell’Asse Mediano.

Le sterpaglie del terreno dov’erano stati abbandonati i rifiuti hanno fatto sì che l’incendio riguardasse un migliaio di metri quadri di terreno. Sono state necessarie due autobotti dei vigili del fuoco per spegnere definitivamente i fumi. Ad andare a fuoco sono stati rifiuti urbani ma anche elettrodomestici abbandonati.

L’area era stata sequestrata la settimana scorsa dal commissariato di polizia locale. Ma a nulla sono serviti i sigilli all’ingente quantitativo di rifiuti ancora presente sul posto. La zona infatti, senza telecamere e sorveglianza appare fuori controllo ed è ancora interessata dagli scarichi abusivi degli incivili.