Marano, pugno duro della Polizia Municipale. Oltre 1000 verbali in due mesi

Marano, pugno duro della Polizia Municipale. Oltre 1000 verbali in due mesi

Prosegue l’attività di controllo dei vigili sul territorio. 203 i verbali per i veicoli senza assicurazione e 273 per divieto di sosta. Sanzionato


Prosegue l’attività di controllo dei vigili sul territorio. 203 i verbali per i veicoli senza assicurazione e 273 per divieto di sosta. Sanzionato anche l’uso del cellulare alla guida

MARANO – Prosegue l’intensa attività della Polizia Municipale all’interno dell’intero perimetro comunale. Chiare le disposizioni imposte dall’Amministrazione Liccardo: garantire massima sicurezza ai cittadini, verificare l’applicazione di tutte le direttive atte ad assicurare il corretto svolgimento delle attività commerciali ed il rispetto delle regole nell’ambito del programma di gestione dei rifiuti e salvaguardia dell’ambiente, verificare l’applicazione delle regole del Codice della Strada.

“Nelle ultime settimane, nell’ambito dei quotidiani controlli predisposti dal Comando della PM, sono stati effettuati posti di blocco, ispezioni e una serie di attività finalizzate alla verifica delle ordinanze predisposte in tema di tutela ambientale e delle norme di pubblica sicurezza – sottolinea l’Assessore alla Polizia Locale Eliodoro Belmare – Durante la settimana prossima inizieranno anche i lavori di messa in sicurezza con dissuasori di velocità in Via Padreterno, Via San Marco e Via Tagliamento. La grande mole di lavoro svolta è la dimostrazione più chiara e concreta di quanto l’Amministrazione Comunale di Marano punta sulla sicurezza, attraverso la vigilanza, la prevenzione e la repressione”.

vigili urbaniOltre mille i verbali comminati negli ultimi due mesi. Un fitto report predisposto dal Comandante della Polizia Municipale, Colonnello Claudio Cappuccio, raccoglie i dati relativi a diversi illeciti; qualche numero: 273 verbali per divieto di sosta; 203 verbali per veicoli sprovvisti di assicurazione; 184 verbali per uso di telefono cellulare durante la guida; 20 verbali per occupazioni di suolo pubblico senza autorizzazioni; 191 conducenti di motocicli multati perché senza casco, e altri illeciti regolarmente sanzionati.

“Con grande soddisfazione sono state conseguite “vittorie” in tema di contrasto anche ad attività delittuose, operazioni condotte in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri”, commenta il comandante della Polizia Locale Colonnello Claudio Cappuccio.

Su indicazione del primo cittadino, inoltre, è stato disposto anche un monitoraggio per contrastare le violazioni all’ordinanza sindacale per deiezioni di animali su suolo pubblico, sollecitando anche la partecipazione delle associazioni zoofile con pattugliamento congiunto.

“Negli ultimi mesi è stato svolto un lavoro molto importante sul piano qualitativo, sia per quanto riguarda la prevenzione che la repressione delle violazioni – commenta il Sindaco Angelo Liccardo- Il Comando di Polizia Locale si sta impegnando su più fronti, intensificando da un lato il pattugliamento e dall’altro ponendo in essere misure adeguate, quali telecamere e dissuasori. Abbiamo una squadra di vigili appassionata del proprio lavoro e qualificata, ma molto importante per la riuscita del lavoro è sempre e comunque la collaborazione dei cittadini, i quali hanno il diritto e il dovere di partecipare attivamente al controllo della città”.

Comunicato stampa