Pizzini nel manubrio di una bici, ecco le consegne del capoclan Schiavone

Pizzini nel manubrio di una bici, ecco le consegne del capoclan Schiavone

La scoperta dei carabinieri nel cortile di Raffaele Maiello, sulla lista le ditte da taglieggiare CASAL DI PRINCIPE – Dalla conferenza stampa


La scoperta dei carabinieri nel cortile di Raffaele Maiello, sulla lista le ditte da taglieggiare

CASAL DI PRINCIPE – Dalla conferenza stampa a margine dell’operazione “Spartacus Reset” è emerso un particolare molto interessante. Durante la perquisizione a casa di Raffaele Maiello, infatti, i carabinieri hanno ritrovato una bicicletta che celava la lista delle ditte a cui chiedere il pizzo.

Il foglietto, meglio noto nell’ambiente malavitoso come “pizzino”, era stato consegnato a Maiello dal capo clan Carmine Schiavone, ed era stato occultato all’interno del manubrio della bici. La scritta, in blu, è stata parzialmente cancellata dall’umidità, ma potrà comunque essere utile agli inquirenti per risalire a tutto il giro d’affari del clan.