Quarti di Europa League, sarà Wolfsburg-Napoli

Quarti di Europa League, sarà Wolfsburg-Napoli

Prima gara in Germania il 16 aprile, ritorno sette giorni dopo a Napoli. Sorteggio ancora condizionato dal divieto di sfide russo-ucraine NYON


Prima gara in Germania il 16 aprile, ritorno sette giorni dopo a Napoli. Sorteggio ancora condizionato dal divieto di sfide russo-ucraine

NYON – L’urna ha emesso la sua sentenza, nei quarti di finale di Europa League il Napoli affronterà il Wolfsburg. Il sorteggio è stato diretto dal segretario generale UEFA Gianni Infantino, aiutato dall’ex portiere del Liverpool Jerzy Dudek e dal direttore delle competizioni Giorgio Marchetti. La squadra di Benitez dovrà quindi superare quella di Hecking per proseguire il suo percorso verso la finale di Varsavia, in calendario al 27 maggio.

Gara di andata giovedì 16 aprile a Wolfsburg, ritorno una settimana dopo al San Paolo. I tedeschi sono al secondo posto in Bundesliga ed hanno raggiunto i quarti di finale dopo aver chiuso al secondo posto il proprio girone, dietro l’Everton, ed aver eliminato prima Sporting Lisbona, ai sedicesimi, ed infine l’Inter agli ottavi. Anche stavolta il sorteggio è stato condizionato dalla decisione di non far incontrare squadre russe (Zenit) e squadre ucraine (Dnipro e Dinamo Kiev).

Con il Napoli a caccia della finale, un importante stimolo ci sarà anche per Gonzalo Higuain: il Pipita, infatti, è a quota 6 reti, due in meno dei capocannonieri Lukaku (Everton) ed Alan (Salisburgo), entrambi eliminati. Altro dato importante sono le sole 4 reti subite dagli azzurri in dieci partite, miglior difesa del torneo. Un trend sicuramente diverso da quello in campionato, ulteriore dimostrazione dell’alta importanza data alla manifestazione continentale.

Le sfide a completare il tabellone che decreterà le semifinaliste saranno: Siviglia-Zenit, Dnipro-Brugge e Dinamo Kiev-Fiorentina.