Scomparso dal 2011, la famiglia lo cerca ancora. Affissi tanti manifesti in città

Scomparso dal 2011, la famiglia lo cerca ancora. Affissi tanti manifesti in città

L’uomo è sparito nel nulla nel luglio di quattro anni fa. La sua auto fu ritrovata carbonizzata in via Ripuaria VILLARICCA – Sperano


L’uomo è sparito nel nulla nel luglio di quattro anni fa. La sua auto fu ritrovata carbonizzata in via Ripuaria

VILLARICCA – Sperano di riabbracciare un giorno Domenico Salvi, l’uomo scomparso nel luglio del 2011 senza lasciare tracce. In questi giorni i parenti hanno affisso per le strade dell’hinterland i manifesti che ritraggono il viso di Domenico invitando chiunque lo incontri o lo riconosca a contattare immediatamente la famiglia.

Il giallo sulla sua scomparsa. Domenico è sparito nel nulla la mattina dell’8 luglio. Uscì intorno alle 8 per far pulire la sua Fiat Punto Multijet grigia. Alle 12 circa, è stato visto dal fidanzato della sorella poco distante dall’abitazione, sempre alla guida della sua auto. In seguito, intorno alle 13, come confermano il gestore e un dipendente, è passato alla sala giochi del paese. Poche ore dopo, nel primo pomeriggio, la sua auto fu  trovata completamente carbonizzata dai carabinieri a Giugliano, in via Ripuaria, poco distante da una cava, ma del giovane non c’era traccia. Del caso si è occupata la trasmissione “Chi l’ha visto?”.

Identikit. Domenico Salvi è alto circa 1 e 60 ed ha una corporatura esile. Al momento della scomparsa indossava pantaloni tipo “pinocchietto” in tessuto jeans di colore bianco ed una maglia di colore blu; scarpe da tennis, occhiali da sole graduati. Aveva con sé anche gli occhiali da vista e un portafoglio da uomo con i documenti e del denaro. Tra i segni particolari la famiglia ricorda un neo sul sopracciglio destro.