Tragedia a Melito: un malore la causa della morte di Rita Mombelli

Tragedia a Melito: un malore la causa della morte di Rita Mombelli

La donna, 34 anni, si è spenta al San Giuliano. In un primo momento si era pensato ad una caduta causata dal


La donna, 34 anni, si è spenta al San Giuliano. In un primo momento si era pensato ad una caduta causata dal marciapiede sconnesso

MELITO – “Siamo profondamente addolorati per la improvvisa morte di Rita Mombelli e siamo vicini alla famiglia della nostra giovane concittadina. A quanto si apprende la morte della signora potrebbe essere stata determinata da cause naturali e non, come riferito da alcune fonti, da una sconnessione del manto stradale o del marciapiedi, su cui la donna camminava. In ogni caso attendiamo con fiducia che le forze dell’ordine e la magistratura facciano piena luce su questo drammatico evento.”

Con queste parole il sindaco di Melito, Venanzio Carpentieri, esprime il cordoglio dell’amministrazione comunale per la tragica scomparsa della 34enne Rita Mombelli, che stamattina si è accasciata al suolo mentre camminava in corso Europa. Le prime – concitate – notizie lasciavano pensare ad un trauma susseguente alla caduta per il suolo sconnesso, ma con il passare del tempo la situazione è divenuta più chiara: sarebbe stato un malore improvviso, forse un infarto, a causarne il decesso.

Inutili i soccorsi all’ospedale San Giuliano, la conferma ufficiale circa le cause della morte potrà arrivare solo con i risultati dell’autopsia. Rita Mombelli lascia il marito ed un figlio piccolo.