Trasporti pubblici locali, dal primo aprile importanti novità

Trasporti pubblici locali, dal primo aprile importanti novità

I Comuni di Marano e Melito passeranno dalla fascia 2 alla fascia 1, con conseguente riduzione del prezzo del biglietto. Sabato e


I Comuni di Marano e Melito passeranno dalla fascia 2 alla fascia 1, con conseguente riduzione del prezzo del biglietto. Sabato e festivi trasporto gratuito di biciclette su treni abilitati

HINTERLAND – Dopo le polemiche degli ultimi mesi, arrivano alcune novità importanti per il nuovo sistema di trasporti . Dal prossimo 1° aprile saranno apportate delle modifiche al sistema Ticket Integrato Campania (TIC), la struttura tariffaria per il trasporto pubblico locale, entrata in vigore nel gennaio scorso.

In particolare, dal prossimo mese  i Comuni di Marano e di Melito passeranno dalla fascia 2 alla fascia 1 per gli spostamenti da e per Napoli. Il nuovo titolo di viaggio avrà un nuovo prezzo. Se fino ad oggi la corsa per Napoli, partendo da Marano o Melito, è costata 2,50 euro, a decorrere dal 1° aprile, grazie al passaggio alla nuova fascia chilometrica, il prezzo del biglietto sarà di 2,00 euro . Meno costoso sarà anche l’abbonamento: il mensile costa 50,00 euro, mentre 350,00 è il prezzo dell’annuale.

Queste modifiche sono state apportate dall’Assessorato ai Trasporti e alla Viabilità della Regione Campania, dopo i primi tre mesi di sperimentazione. Ma le novità non finiscono qui. Dal 1° aprile, infatti, sarà istituito il trasporto gratuito di biciclette, il sabato e nei giorni festivi, sui treni abilitati di Trenitalia. Una buona notizia, dunque, per chi preferisce una passeggiata “ecologica”.