Amministrative a Mugnano, in queste ore il centrodestra sceglie il proprio uomo

Amministrative a Mugnano, in queste ore il centrodestra sceglie il proprio uomo

Gennaro Ruggiero (F.d.I.) traccia il profilo del candidato: “Non conta l’età anagrafica, serve nome che sia garanzia di efficienza e stabilità” MUGNANO


Gennaro Ruggiero (F.d.I.) traccia il profilo del candidato: “Non conta l’età anagrafica, serve nome che sia garanzia di efficienza e stabilità”

MUGNANO – Si terrà questa sera la riunione per decidere il nome del candidato sindaco della coalizione dei “moderati”. Il programma è stato già firmato, ora serve trovare una personalità capace di rappresentare e tenere insieme le tante anime di questo folto schieramento.

La coalizione è composta da molte liste civiche tra le quali spiccano quelle degli “ex verdi” guidati da Totaro, i Democratici in movimento, la lista dell’ex assessore Izzo e dai partiti UDC, Nuovo Centro Destra, Forza Italia, e Fratelli d’Italia.

E’ Gennaro Ruggiero, esponente di Fratelli d’Italia, ad elencare le caratteristiche necessarie a guidare questo folto gruppo: “ Non conta l’età anagrafica, serve una persona che sia in grado di tenere insieme la coalizione. Serve un nome che sia garanzia di efficienza, in grado di parlare alla parte sana del Paese.” La linea è stata tracciata, nelle prossime 48 ore sapremo il nome del candidato. Intanto nello schieramento di centrosinistra, voci sempre più insistenti danno Albanese (PD) favorito nella corsa a candidato sindaco.