Aversa, muore bambino di 15 mesi di Villaricca: presunto caso di meningite

Aversa, muore bambino di 15 mesi di Villaricca: presunto caso di meningite

Era ricoverato da 10 giorni. I medici non si sono ancora sbilanciati. Il corpo verrà sottoposto ad autopsia AVERSA –  Questa mattina un


Era ricoverato da 10 giorni. I medici non si sono ancora sbilanciati. Il corpo verrà sottoposto ad autopsia

AVERSA –  Questa mattina un bambino di 15 mesi residente a Villaricca si è spento all’ospedale Moscati di Aversa dopo 10 giorni di ricovero per sospetto caso di meningite. Al momento è ancora tutto da verificare, nessuno dei medici e dei responsabili del nosocomio aversano si sono sbilanciati sulle cause del decesso. Il sospetto però che si tratti di meningite è più che fondato.

Le condizioni del bambino erano nettamente migliorate. Era praticamente guarito. Ieri mattina, dopo aver fatto colazione, il piccolo ha iniziato ad avere delle convulsioni dovute a febbre alta improvvisa. Immediato l’intervento sia dei medici del reparto di pediatria che dei sanitari di quello di rianimazione che hanno anche intubato il paziente nel tentativo di rianimarlo, ma non c’è stato nulla da fare.

“Non capisco – ha dichiarato il responsabile del reparto di pediatria del Moscati, il dirigente medico Domenico Perri – come possa essere accaduto. Il piccolo era in cura da noi da una decina di giorni ed era completamente guarito tanto che era in dimissioni, quando si è verificato l’impensabile. Tutti abbiamo cercato di fare l’impossibile, ma non ci siamo riusciti. Si tratta di un episodio che non si spiega, per questo sono stato io in prima persona a chiedere che il magistrato competente disponesse l’esame autoptico per fare chiarezza”.

Attualmente il corpo senza vita del bimbo si trova nella sala mortuaria della struttura in attesa dell’autopsia richiesta dai medici per scoprire le cause del decesso