Marano, il sindaco sull’edicola votiva nei pressi del cimitero: “Prima il rispetto delle regole”

Marano, il sindaco sull’edicola votiva nei pressi del cimitero: “Prima il rispetto delle regole”

Ma l’amministrazione comunale invita anche a “non alzare i toni e a non strumentalizzare la vicenda” MARANO – L’Amministrazione comunale invita sempre


Ma l’amministrazione comunale invita anche a “non alzare i toni e a non strumentalizzare la vicenda”

MARANO – L’Amministrazione comunale invita sempre e comunque al rispetto delle regole. Chi ha relizzato l’edicola votiva nell’aiuola pubblica probabilmente voleva contribuire ad  interpretare il sentimento di fede religiosa dell’intera cittadinanza, ma la manutenzione del verde nell’ambito del progetto “Adotta un’aiuola” deve rispettare delle regole ben precise stabilite all’atto della stipula della convenzione con i privati che hanno voluto aderire all’iniziativa.

Ringraziamo vivamente tutti coloro che hanno adottato uno spazio verde pubblico, contribuendo a riqualificare in modo significativo la nostra città. Il verde pubblico è un bene comune e ne favoriamo  la tutela anche attraverso la partecipazione diretta dei cittadini. Tutto deve essere comunque rispondente a delle regole precise, nel rispetto del decoro urbano, e nel caso specifico dell’aiuola di Via Vallesana la Legge farà il suo corso.

Ne approfittiamo per rivolgere un appello alle forze politiche, invitandole a dare il loro contributo come è giusto che sia perchè il governo della città è un obiettivo prioritario e comune, ma invitiamo a non alzare i toni e a non strumentalizzare la vicenda, considerato anche il periodo pasquale. Nell’augurare alla cittadinanza serene festività, chiamiamo tutti a mettere da parte inutili polemiche e a vivere serenamente questi giorni di rinascita e di rinnovamento

(COMUNICATO STAMPA)