Maxi incendio nella zona industriale di Melito, paura per la nube tossica

Maxi incendio nella zona industriale di Melito, paura per la nube tossica

Le fiamme sono divampate in due capannoni di via Edison, sul posto vigili del fuoco e agenti della polizia municipale MELITO – Maxi


Le fiamme sono divampate in due capannoni di via Edison, sul posto vigili del fuoco e agenti della polizia municipale

MELITO – Maxi rogo nella zona industriale, in fiamme diversi capannoni. L’incendio è scoppiato introno alle 13 in due capannoni industriali di via Edison, dove vengono lavorati il ferro e prodotte vernici. Le fiamme, altissime, hanno immediatamente divorato le due strutture.

Sul posto sono accorsi i vigli del fuoco, allertati da alcuni residenti della zona, e i vigili urbani che hanno transennato l’area. I pompieri sono ancora a lavoro e, con l’aiuto delle autobotti, stanno cercando di domare le fiamme e spegnere l’incendio. Intanto una densa nube di fumo nero, causata dalle fiamme, ha invaso l’intera zona spingendo i residenti di una palazzina a barricarsi in casa.

Fortissimo anche l’odore di agenti chimici bruciati, che ha reso l’area talmente irrespirabile da costringere i pompieri e vigli urbani ad indossare maschere di ossigeno. Ancora incerte le cause dell’incidente. Molto probabilmente, durante la lavorazione del ferro, qualche scintilla è finita sulla vernice, provocando l’esplosione degli agenti chimici. Gli stessi capannoni furono già distrutti da un incendio simile una decina d’anni fa.